Borghi > Morro d’Alba

Sulle colline dell’entroterra di Senigallia,  passando per strade che si snodano tra vigneti e uliveti, sorge Morro d’Alba, racchiusa tra la cinta muraria della seconda metà del Quattrocento.

La particolarità del borgo sta nel fatto che le case furono costruite proprio sopra la cinta muraria, e sia prono in porticati verso la cosiddetta Strada della scarpa, che mette in comunicazione tra loro le torri pentagonali poste a difesa della città.

Nelle colline circostanti viene prodotta la Lacrima di Morro d’Alba, vino rosso D.O.C. molto apprezzato.

Tags: , , , ,

Questo articolo è stato pubblicato domenica, febbraio 20th, 2011 alle 21:20 all'interno della categoria Ancona provincia, NELLE MARCHE, per il GUSTO di VIAGGIARE. Rimani aggiornato! RSS 2.0 feed. Lascia un trackback dal tuo sito.

 
Utilizzando questo sito, accetti l'utilizzo dei COOKIE per migliorare la tua esperienza. Maggiori informazioni